html menu by Css3Menu.com





PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA



CINEMA






All'indomani dell'isolamento forzato per il Covid 19, abbiamo voluto raccontare come sappiamo fare quanto sia cambiata la vita e le relazioni nei modi, ma non nella sostanza e da queste riflessioni nazional-filosofiche nasce COn amore e VIDeochat, storia di amicizia, disoccupazione, amore al tempo della pandemia. Seguite l'allegra(si fa per dire)  brigata di Fernanda, Lavinia &Co alle prese con videochat, connessioni lente e cuori palpitanti. In parallelo i backstage che narrano questa folle produzione fatta da gente che non si è MAI incontrata dal vero... in ottemperanza ai Decreti!
BUONA VISIONE A TUTTI







Maree, cortometraggio di Francesca Bellucci, prodotto da Wonderart entertainment e Nuovoimaie. Presentato in anteprima il 6 dicembre 2019 presso l'Oratorio di San Michele Salentino e il 7 dicembre presso Vecchie Segherie Mondadori Store di Bisceglie.







Il Grande Bustelli, cortometraggio in fase di produzione.
Nel 2008 io e Francesca Bellucci abbiamo deciso di girare un film/documentario sul Mago Bustelli. L'idea iniziale era di raccogliere interviste nei luoghi dove ha vissuto, con le persone che lo hanno conosciuto ed abbinarle con una parte della vita in fiction. Successivamente, nel 2012 il progetto ha mutato forma e, da documentario, si è deciso di farlo diventare un film, depositato con il titolo "Il Grande Bustelli". Ad oggi, nonostante vari sforzi produttivi, non siamo ancora riusciti a portare a termine il tutto ma, di quel lavoro iniziale, rimangono comunque alcune interviste girate in maniera professionale. 
Era il 25 agosto 2008 trovandomi a Firenze per lavoro, mi venne l'idea di passare a vedere la casa del mago. Arrivato in via Guglielmo Pepe, esattamente al numero civico dell'abitazione, ho visto un signore molto anziano seduto su una panchina di fronte al palazzo. Chiesi se era di zona e se sapeva qualcosa del mago Bustelli. Mi rispose che lo aveva visto qualche volta negli anni '60 ma non ci aveva mai parlato. Però mi diede il numero di telefono di un certo Giovanni Nannini, un barbiere che lo conosceva molto bene. Ho scoperto subito dopo che questo barbiere era anche un attore comico molto conosciuto a Firenze. Lo chiamai subito e gli spiegai il nostro progetto, immediatamente, mi invitò a trovarlo a casa sua. Con una telecamera non professionale, presa in prestito dall'albergatore, mi fiondai all'indirizzo che mi aveva dato. Ad aprire la porta fu una signora anziana molto accogliente, subito dopo arrivò il marito Giovanni Nannini in canottiera! Da lì è cominciata l'intervista in cui ci parla dei rapporti che ha avuto con Bustelli. La cosa bella sono stati anche i tantissimi aneddoti che, a telecamera spenta, mi ha raccontato del suo lavoro, dai fim con Totò e Zeffirelli a quelli con Benigni e Monicelli. Inoltre, prima di salutarci, mi ha regalato un cilindro, tirato fuori mal ridotto e tutto schiacciato da sotto una pila di scatoloni, che Jolanda la moglie di Bustelli gli lasciò per ricordo dopo la morte del marito.
Alessio Masci






EVENTI CINEMATOGRAFICI



Festival del Cinema Il Bosco Vecchio, festival del cinema prodotto dalla Wonderart entertainment con il contributo della Regione Lazio. Nasce per promuovere il cinema dedicato alla terza età, con proiezione di film, documentari e film di animazione i cui protagonisti sono personaggi facenti parte della terza età. Si è svolto nel mese di agosto in tre location diverse tra Calcata nuova e Calcata vecchia e successivamente in altre lacotion per presentazione, promozione e divulgazione del festival stesso.




© WonderArt entertainment